top of page
Cerca
  • carlisamuele

GDV: SINDROME DA DILATAZIONE E TORSIONE GASTRICA



Hai un cane di grossa taglia? Conosci la Sindrome da Dilatazione e Torsione

Gastrica? Tra le patologie più temute, la Sindrome da Dilatazione e Torsione

Gastrica (GDV: Gastric Dilatation and Volvulus) colpisce per lo più cani di taglia

grande e gigante. Della sua insorgenza sono responsabili diversi fattori, tra i quali

costituzione, taglia, alimentazione ed abitudini.

La patologia è caratterizzata dalla dilatazione dello stomaco, cui può seguire la

torsione dello stesso attorno all'esofago con diversi gradi di gravità. Tra i sintomi

più comuni vi sono i tentativi di vomito infruttuosi e la dilatazione dell’addome. In

poco tempo, lo stomaco dilatato preme sul diaframma e sui grossi vasi sanguigni

addominali ostacolando la respirazione e la circolazione e provocando un

collasso. In mancanza di trattamento la patologia è mortale.

La Sindrome da Dilatazione e Torsione Gastrica è una grave urgenza

chirurgica che va trattata tempestivamente con sondaggio gastrico,

riposizionamento chirurgico dello stomaco e sua fissazione alla parete

dell’addome. Questo intervento, che prende il nome di gastropessi, porta alla

formazione di una aderenza tra lo stomaco e la parete dell’addome. Ciò impedisce

nuovamente la torsione ma non la dilatazione gastrica, che è alla base della

patologia. La Gastropessi Preventiva è un intervento di fissazione dello stomaco

che viene eseguito su animali sani con lo scopo di impedirne la torsione qualora si

vada incontro a dilatazione. In molti casi la si esegue in concomitanza con altri

interventi chirurgici (es. sterilizzazione nella femmina). La procedura chirurgica

può essere eseguita in maniera tradizionale o con accesso laparotomico

mininvasivo, con ottimi risultati in entrambi i casi. La gastropessi preventiva è una

scelta che può salvare la vita del tuo cane.

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Kommentare


bottom of page